"Il 25 aprile ha a lungo ádiviso gli italiani," Ricordo il dibattito acceso ogni anno in Consiglio nazionale della P I - ha detto Carmine Carlucci - un dibattito nel quale per anni sono emersi opposte militanze, memorie "grigie", e sia pure in buona fede uso politico della ricorrenza." Oggi siamo tutti consapevoli che la Resistenza Ŕ legata alla nuova democrazia fondata sulla Costituzione e questo "cambiamento" Ŕ merito soprattutto di Ciampi.

Il CQV mentre ritiene che la SCUOLA e la stessa UNIVERSITA' debbano preparare i giovani a questa ricorrenza, con l'evento I GENOCIDI di venerdý 22 aprile al Pacinotti in qualche modo ha anticipato la riflessione sul 25 aprile.

Un evento quello di venerdý che ha registrato uno straordinario protagonismo degli studenti come sarÓ possibile rilevare "dalla cronaca della giornata che si allega e che sarebbe utile pubblicare"

Taranto 24 aprile '16