Primo incontro della delegazione guidata dal presidente del CQV Carmine Carlucci

La "delegazione" (Carlucci, La Neve, Angelini, Abene, Marzo, Viola, Grassi, Siciliano, Petrone)  ha incontrato ieri sera il Magnifico Rettore dell'UniversitÓ di Bari prof. ANTONIO URICCHIO al quale in primis Ŕ stato chiesto il mantenimento per il prossimo anno accademico del Corso di laurea in Scienze dei beni culturali per il turismo.

Positiva la risposta del Rettore.

Nel corso dell'incontro sono stati approfonditi tutti i problemi afferenti l'insediamento universitario a Taranto a cominciare dall'esigenza di un rinnovato accordo di programma  peraltro giÓ sottoposto in bozza  al Sindaco  e al Presidente della Provincia.

A tal proposito Carmine Carlucci ha ribadito la proposta che lunedý sarÓ  presentata al prefetto di Taranto per l'insediamento di un "tavolo" finalizzato attraverso la trasformazione del CUJ in Fondazione ad un PATTO per il consolidamento del sistema universitario jonico nel segno della ricerca.

Piena la disponibilitÓ del Rettore Uricchio.

Anna Maria la Neve ha quindi, a nome dei tanti docenti che negli anni scorsi hanno partecipato ai corsi SISS,  sottoposto all'attenzione del Rettore la richiesta che l'UniversitÓ rilasci le previste Pergamene.

Immediata la risposta positiva di Uricchio che ha fatto presente come  il ritardo Ŕ imputabile al passaggio burocratico dalla SISS all'universitÓ.

La "delegazione" ha incontrato anche il prorettore prof Angelo Tursi .

                                                   

Taranto 21 febbraio '15