Ogg: richiesta-protesta


Presidente NICHI VENDOLA

Presidente GIANNI FLORIDO

Sindaco EZIO STEFANO

 

A nome del CQV mi permetto esprimere alle SS VV la "sofferta protesta" nel rilevare che ancora una volta il Governo, spero senza il Vostro assenso, ha inteso convocare il tavolo interistituzionale per Taranto, escludendo il Ministro della P I e universitÓ, il che porta a ipotizzare che il futuro di Taranto non avrÓ come riferimento centrale la CONOSCENZA E LA RICERCA.

Il documento che il CQV ha elaborato sul tema IL VALORE DELLA VITA E DELLA CULTURA, postula appunto la centralitÓ della conoscenza per la crescita civile, sociale ed economico del territorio jonico e, pertanto, l'auspicio Ŕ che le SS VV vorranno con forza chiedere al Governo una seria inversione di tendenza in tale ottica tenendo presenti peraltro i gravi problemi che oggi presenta il polo universitario jonico con riferimento in particolare alla "sottovalutazione della formazione nei settori delle Scienze della Maricoltura e dei Beni culturali, uniche vere risorse per lo sviluppo di Taranto, ma anche dello  stesso Istituto Paisiello , nel guado delle scarse risorse provinciali".

Con profonda amarezza Vi chiedo un positivo intervento e, nelle sedi assembleari comunale, provinciale e regionale, un approfondimento delle tematiche proposte anche attraverso la convocazione di una apposita SEDUTA MONOTEMATICA DEL CONSIGLIO PROVICIALE E COMUNALE con la partecipazione dei Rappresentanti Regionali.

Si resta in attesa di cortese riscontro

carmine carlucci

Taranto 5 gennaio '13