Un messaggio dal prestigioso palazzo Amati nel segno della tarentinitÓ e un forte appello alla centralitÓ della cultura con un riferimento al manifesto della conoscenza e al recupero del BENE CULTURALE e della CULTURA DEL MARE.

vogliamo - si legge in una nota stampa del CQV - che il programma dei festeggiamenti del Patrono di Taranto sia l'occasione anche per una seria riflessione sul futuro dei giovani che per il CQV passa attraverso la CENTRALITA' della scuola e dell'universitÓ, una centralitÓ di cui i nostri accademici dei lincei: FONSECA, NITTI, RESTA sono esempi strategici.