domani 8 giugno alle ore 17 DOMUS ROMANA, via Nitti 31 Taranto: presentazione alla stampa e vista guidata del progetto: bonifica delle aree a cielo aperto della "domus" e rilievo tridimensionale mediante laser scanner.

Il progetto elaborato da alcuni archeologi e laureati in Scienze dei beni culturali (MUSEION) vuole essere i primo tentativo perá l'ANASTILOSI di siti archeologici in terra jonica.

Con l'iniziativa di domani ha detto Carmine Carlucci, lanciamo una sfida culturale agli amministratori, ma anche alla Sovrintendenza, all'UniversitÓ, ai privati.

Intorno alle 18 apporremo una targa alle FORTIFICAZIONI ANNIBALICHE in via D'Aquino, un cordiale "richiamo" a chi da anni non provvede a identificare il sito, peraltro tenuto in modo molto precario nella via pi¨ importante di Taranto.

Taranto, 7 giugno '12